>> Opere Estero    >> Foreign buildings 

Chalet Residenziale " PAPILLON " 

Crans - Montana, Chermignon - Svizzera

L'edificio è stato realizzato con un nuovo sistema innovativo per la parte strutturale costituito da due pannelli prefabbricati a sandwich  di materiale isolante e da una camera d'aria entro la quale è stata inserita in opera ,la gabbia in ferro e la gettata in cemento rendendo

la struttura simile a quella tradizionale, altrettanto rigida ma più flessibile perfettamente  idonea a sopportare movimenti sismici,oltre a

garantire ,una rapidità di esecuzione che riduce i tempi di oltre il 50%. e con una grado di isolamento termico e fonico da assicurare da solo una classe energetica di Categoria A.

L'edificio è stato altresi realizzato con una serie di impianti tecnologicamente avanzati e tali da garantire un risparmio energetico complessivo di oltre il 50%, quali la produzione di acqua sanitaria con pannelli solari, l'impianto di riscaldamento con caldaia a condensazione e un impianto di ventilazione autonomo per ciascun appartamento che recupera il calore anche  dei caminetti, intervenendo sul  termostato generale e riducendo la produzione di calore della caldaia, un impianto ascensore di cat A a bassissimo consumo energetico e cosi la lavatrice e asciugatrice della lavanderia .

Lo chalet ha la facciata principale rivolta a SUD con vetrate lungo l'intera facciata che guarda una stupenda catena di montagne che la fronteggano.

 


Committente: DOM TROIS SA - CH 3963 Crans-Montana - di Corrado Manfredini 

Direttore dei Lavori: Arch. Pierre Pralong 

Responsabile del Cantiere: Geom Yvan Conti

 

Descrizione immagine

The building has been achieved with a new innovative system for the structural part consisting  of two prefabricated sandwitched panels  of isolating material and an air chamber into which the cage in iron and the  cast in concrete inserted during the work make  the structure similar to the traditional, equally rigid but more flexible perfectly suited to withstand seismic movements, as well as ensure a speed of execution which reduces the time by more than 50%. and with a degree of thermal isolation  and sound  to assure itself an energy class of Category A.

The building was also  realized  with a series of technologically advanced systems able  to ensure an overall energy saving of over 50%, such as the production of sanitary water with solar panels, the heating system with condensing boiler and an autonomous plant ventilation for each apartment that recovers heat also from fireplaces, intervening  on the general thermostat and reducing the production of boiler heat, an elevator system of cat A with very low energy consumption and so the washer and dryer in the laundry.

The chalet has its main facade facing SOUTH with windows along the entire facade overlooking a beautiful mountain range facing across.

 

 

Purchaser: DOM SA  - CH 3963 Crans - Montana - of Corrado Manfredini 

Project Manager Arch. Pierre Pralong 

Head of Construction Site Geom. Yvan Conti

 

 

Altre opere  

Estere